Fagottini di saraceno agli asparagi

Fagottini di saraceno agli asparagi

Fagottini di saraceno agli asparagi

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Ingredienti

  • Per le crepe:
    100 g. farina 1
    40 g. farina di grano saraceno
    1 pizzico di sale marino integrale
    2 C olio evo
    300 g. acqua
    50 g. latte di soia

  • Per il ripieno:
    1 porro tagliato a rondelle
    2 mazzi di asparagi tagliati a rondelle
    3 C olio evo
    sale marino integrale q.b.
    1 panetto di tofu al naturale sbollentato
    qualche foglia di menta
    shoyu o tamari

  • Per la besciamella:
    1 l latte di soia o avena
    1 c sale marino integrale
    1/2 c noce moscata
    4 C farina di riso integrale
    olio di girasole q.b.

Procedimento

  • In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti in modo da ottenere una pastella piuttosto liquida, lasciatela riposare una ventina di minuti e quindi fate le crepe.
  • Nel frattempo preparate il ripieno.
  • In una pentola fate saltare velocemente i porri con l’olio e un pizzico di sale, quindi aggiungete un po’ d’acqua e fateli stufare bene.
  • Quando i porri saranno belli cremosi, aggiungete gli asparagi sempre con un po’ di sale, e fateli cuocere finché saranno morbidi, quindi aggiungete il tofu sbriciolato con le mani, fate insaporire il tutto e frullate.
  • Quando avrete un composto cremoso, aggiungete la menta a vostro gusto ed eventualmente regolate il sapore con lo shoyu e date un’ultima frullata.
  • Infine preparate la besciamella.
  • Portate a ebollizione il latte di soia con il sale, quindi aggiungete la noce moscata e la pastella ottenuta mescolando la farina con l’olio. Fate cuocere finché la besciamella inizia ad addensarsi.
  • Ora potete comporre i fagottini: prendete una crepe, adagiate al centro un cucchiaio di ripieno e un cucchiaio scarso di besciamella, chiudete a fagottino, mettete sopra ancora un po’ di ripieno e besciamella e, se volete, chiudete il fagottino con un filo di erba cipollina.
  • Infornate a 180°C finché i vostri fagottini saranno belli dorati.

Crema spalmabile di tofu e broccoli

Crema di tofu e broccoli

Crema spalmabile di tofu e broccoli

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Una crema super veloce, ideale per uno spuntino, un aperitivo oppure, allungata con un po’ d’acqua, anche per condire una pasta o un cereale!

Ingredienti

  • 150 g. di tofu

  • 1 T broccoli (cimette e gambi)

  • 2 C olio evo

  • acidulato di umeboshi q.b.

  • acqua q.b.

Procedimento

  • Fate sbollentare il panetto di tofu in acqua per 15/20 minuti, scolatelo e fatelo raffreddare.
  • Fate cuocere i broccoli al vapore o scottateli in acqua leggermente salata, in modo che rimangano di un bel colore verde brillante e con una consistenza croccante.
  • Quando saranno raffreddati, mettete in un frullatore il tofu, i broccoli e l’olio e iniziate a frullare.
  • Regolate il sapore con l’acidulato di umeboshi e, se necessario, aggiungete un po’ d’acqua per ottenere una consistenza cremosa… et voilà!

Crostoni di polenta bianca con ragù di tempeh e zucca

Crostoni di polenta bianca con ragù di tempeh e zucca

Crostoni di polenta bianca con ragù di tempeh e zucca

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4

porzioni

Ecco una ricetta per un piatto completo, in cui il retrogusto leggermente amaro del tempeh viene bilanciato dalla dolcezza naturale della zucca e poi la polenta bianca, uno dei miei cibi del cuore, che mi riporta bambina quando mia nonna me la preparava a fette, abbrustolita, con i pesciolini fritti!

Ingredienti

  • 125 g. farina per polenta bianca

  • 500 ml. acqua

  • sale marino integrale q.b.

  • 1 C olio evo

  • 1 C trito di sedano e carota

  • 1 c mirin

  • 1 panetto di tempeh

  • 1 C battuto di salvia e rosmarino freschi (se sono secchi, aggiungeteli
    verso fine cottura)

  • 1/4 zucca con la buccia (biologica) a dadini

  • 1 C salsa di pomodoro (o sugo rosso senza pomodoro)

  • shoyu q.b.

Procedimento

  • Preparate la polenta secondo le istruzioni e stendetela su un foglio di carta da forno (meglio se naturale) in modo che abbia uno spessore di 0,5 cm circa e lasciatela raffreddare.
  • Con l’aiuto di uno stampino o un coppapasta fate i vostri crostoni e passateli in forno (a 195°C per 12/15 minuti) o su una padella tipo bistecchiera in modo che diventino belli croccanti e poi metteteli da parte.
  • Nel frattempo preparate il ragù: in una pentola fate scaldare l’olio, aggiungete il trito di verdure e metà delle erbe aromatiche con un pizzico di sale e fate rosolare qualche minuto, aggiungete il tempeh sbriciolato con le mani e sfumatelo con il mirin, quindi aggiungete la salsa di pomodoro, un po’ di acqua e fate cuocere almeno mezz’ora.
  • Quando sarà il liquido sarà un po’ ridotto, regolate il sapore (con il sale o lo shoyu) e continuate a cuocere finché sarà abbastanza asciutto. Se necessario, potete aggiungere anche un po’ di mirin.
  • Mentre il ragù cuoce, prendete la zucca, spazzolatela sotto l’acqua corrente, tagliatela a cubetti, condite con olio e sale e l’altra metà delle erbe aromatiche e passatela in forno a 180°C per 15/20 minuti.
  • Quando è tutto pronto, prendete i vostri crostoni, conditeli con il ragù e la zucca (volendo potete anche mischiarli) e fate intiepidire il tutto prima di servire…da leccarsi i baffi!

Involtini di melanzane con crema di tofu al basilico e menta

Involtini di melanzane con crema di tofu al basilico e menta

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Melanzane, basilico e menta…più estate di così! Un piatto freschissimo, versatile, ottimo come antipasto, aperitivo, ma anche per farcire un panino o una piadina da portare in spiaggia o in montagna!

Ingredienti

  • 1 melanzana media

  • olio evo q.b.

  • sale marino integrale q.b.

  • 1 panetto di tofu al naturale

  • 1 manciata foglie di basilico

  • 1 manciatina foglie di menta

  • 1 C olio evo

  • acidulato di umeboshi q.b.

  • acqua q.b.

Procedimento

  • Lavate la melanzana e tagliatela a fette spesse 0,5 cm. circa per lungo.
  • Disponetele su una teglia ricoperta con carta da forno, spennellatele con olio e sale e infornate a 185°C per 20 minuti circa, quindi girate le melanzane sull’altro lato, ripetete l’operazione e infornate di nuovo per 10 minuti.
  • A questo punto verificate la cottura: devono essere cotte, ma non secche. Se sono pronte, mettetele da parte e lasciatele raffreddare.
  • Nel frattempo fate sbollentare il tofu in acqua bollente per 15/20 minuti, quindi lasciatelo raffreddare e poi trasferitelo nel boccale del blender e iniziate a frullarlo insieme all’olio e le foglie di menta e basilico. Aggiungete man mano un po’ di acqua per ottenere una consistenza cremosa. Alla fine regolate il sapore con l’acidulato di umeboshi.
  • Alla fine regolate il sapore con l’acidulato di umeboshi. Ora prendete le fette di melanzana, appoggiate un cucchiaio di crema di tofu sull’estremità più stretta e arrotolate in modo da formare un involtino. Decorate con una fogliolina di basilico e servite!

Tofu alla pizzaiola

Tofu alla pizzaiola-min

Tofu alla pizzaiola

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Ecco un piatto della tradizione, dal sapore mediterraneo, dove il tofu sostituisce egregiamente la carne!

Ingredienti

  • 2 cipollotti a rondelle

  • 2 C olio evo

  • sale marino integrale q.b.

  • 1 c capperi sotto sale

  • 1 C olive taggiasche in salamoia

  • passata di pomodoro o sugo rosso senza pomodoro q.b.

  • origano q.b.

  • 2 panetti tofu al naturale

  • olio evo q.b.

Procedimento

  • In una padella fate saltare per qualche minuto del cipollotto affettato sottile con un po’ di olio evo e un pizzico di sale, quindi aggiungete un po’ d’acqua e fatelo stufare lentamente, in modo che diventi bello cremoso.
  • A questo punto aggiungete un battuto di capperi e olive taggiasche e a seguire della passata di pomodoro (o eventualmente il sugo rosso senza pomodoro).
  • Regolate di sale e lasciate cuocere a fiamma bassa e con il coperchio, in modo che il sugo si consumi un po’ e diventi bello saporito. Verso fine cottura aggiungete anche l’origano.
  • Nel frattempo tagliate il tofu a fettine non troppo sottili (circa 1/2 cm.), conditelo con olio e sale e passatelo in forno a 180° finché non avrà fatto una specie di crosticina dorata.
  • Quando il sugo sarà cotto, unite il tofu e amalgamate bene. Se necessario regolate il sapore aggiungendo ancora un po’ di origano.

Tempeh marinato con stufato di radicchio, cipolle, mele e prugne

Tempeh marinato con stufato di radicchio, cipolle, mele e prugne

Tempeh marinato con stufato di radicchio, cipolle, mele e prugne

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Un piatto semplice, veloce ma davvero sfizioso, con uno dei miei ingredienti preferiti… il tempeh!

Ingredienti

  • 1 panetto tempeh

  • 1 T acqua

  • 1/3 T shoyu

  • ½ C olio evo

  • zenzero in polvere q.b.

  • 2 + 2 C olio di sesamo

  • 2 cipolle rosse a mezza luna

  • sale marino integrale q.b.

  • 2 radicchi tardivi

  • 1 mela

  • 5 o 6 prugne secche

  • acidulato di umeboshi q.b.

  • succo di zenzero q.b.

  • semi di sesamo bianco q.b.

Procedimento

  • Tagliate un panetto di tempeh a fette spesse 1 cm. circa, fatelo marinare per qualche ora in una soluzione di acqua, shoyu o tamari, olio evo e zenzero in polvere.
  • Trasferite tutto in una padella e fate cuocere a fiamma vivace senza coperchio finché il liquido sarà del tutto asciugato. Una volta raffreddato, tagliatelo a cubetti e mettetelo da parte.
  • Nel frattempo in una padella fate scaldare 2 C di olio di sesamo, quindi fate saltare per qualche minuto un paio di cipolle rosse tagliate a mezza luna con un pizzico di sale, poi aggiungete un po’ d’acqua, coprite e fatele stufare lentamente. Quando l’acqua sarà assorbita, spegnete il fuoco e lasciatele da parte.
  • In un’altra padella fate scaldare ancora un po’ di olio di sesamo, aggiungete del radicchio tardivo a pezzetti e una mela tagliata a fettine (se è biologica, lasciate la buccia) con un pizzico di sale e fate saltare velocemente, finché il radicchio e la mela si saranno un po’ ammorbiditi, quindi aggiungete delle prugne secche tagliate a pezzetti e lasciatele ammorbidire.
  • A questo punto riunite tutti gli ingredienti nella padella delle cipolle, mescolateli bene in modo da fare amalgamare i sapori, regolate il gusto con acidulato di umeboshi e succo di zenzero e, se volte, servite con una spolverata di semi di sesamo bianco tostati.

Seitan tonnato

seitan tonnato

Seitan tonnato

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Ingredienti

  • 1 panetto di seitan al naturale

  • olio evo q.b.

  • sale marino integrale q.b.

  • 1 T cannellini o ceci cotti

  • 1 manciata di capperi sotto sale

  • succo di un limone

  • 2 C yogurt di soia

  • prezzemolo q.b.

  • acqua se necessaria

Procedimento

  • Tagliate il seitan a fettine sottili, conditele con un po’ di olio e sale, distribuitele su una teglia da forno e infornate a 180°C per 12/15 minuti, finché sarà bello dorato, ma non troppo croccante.
  • Disponetelo su un piatto da portata e lasciatelo raffreddare.
  • Nel frattempo in un frullatore versate i legumi cotti (se li prendete secchi, ricordate di metterli in ammollo e di cuocerli con dell’acqua pulita e un pezzettino di alga kombu), i capperi ammollati e dissalati, il succo di limone e lo yogurt di soia.
  • Iniziate a frullare e, se necessario, aggiungete un po’ d’acqua.
  • Continuate a frullare finché avrete ottenuto una consistenza cremosa. Se volete, alla fine potete aggiungere anche poco prezzemolo.
  • Ora coprite il seitan con la salsa e completate il piatto con una spolverata di prezzemolo e qualche cappero.

Miniburger di seitan e frutta secca

Miniburger di seitan e frutta secca

Miniburger di seitan e frutta secca

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Ingredienti

  • 200 g. di seitan al naturale

  • olio evo

  • sale marino

  • 2 carote medie e 2 zucchine medie crude

  • 1 manciata di uvetta

  • 6 o 7 prugne secche

  • 100 g. circa di frutta secca (io ho usato noci, nocciole e mandorle)

  • abbondante prezzemolo e basilico

  • shoyu q.b.

  • eventualmente farina di riso integrale o mais fioretto q.b.

Procedimento

  • Prendete 200 g. di seitan al naturale, tagliatelo a fettine, conditele con olio evo e sale e passatele in forno a 180°C per 15 minuti.
  • Mettete nel bicchiere del cutter 2 carote medie e 2 zucchine medie crude e iniziate a frullare finché saranno ben sminuzzate.
  • Aggiungete il seitan, 1 manciata di uvetta, 6 o 7 prugne secche, 100 g. circa di frutta secca (io ho usato noci, nocciole e mandorle), prezzemolo e basilico abbondanti e continuate a frullare finché avrete ottenuto un composto bello omogeneo.
  • Regolate il sapore con lo shoyu e, se necessario, aggiungete un po’ di farina di riso integrale o mais fioretto per ottenere la consistenza desiderata.
  • A questo punto formate con le mani dei mini burger, disponeteli su una teglia coperta con della carta da forno e infornate a 180°C per 10 minuti per lato.