Vellutata di carote, batate e mela verde al rosmarino

Vellutata di carote, batate e mela verde al rosmarino

Vellutata di carote, batate e mela verde al rosmarino

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Per questa vellutata davvero improbabile non ho avuto qualche strana ispirazione, ma semplicemente ho usato quello che avevo in frigorifero dopo 10 giorni di quarantena. Non ero particolarmente ottimista, ma il risultato mi ha davvero stupito, tanto che potrebbe entrare tra le mie top 10!

Ingredienti

  • 2 batate medie

  • 5 carote medie

  • 1 mela Granny Smith

  • 2 C olio di sesamo

  • sale marino integrale q.b.

  • 1 manciata rosmarino tritato finemente

  • 1 c cannella in polvere

  • shoyu facoltativo

Procedimento

  • Fate scaldare leggermente l’olio in una pentola dai bordi alti, quindi aggiungete il rosmarino e la cannella e fate cuocere a fuoco basso finché iniziate a sentire il profumo, quindi aggiungete le verdure e la mela una alla volta, mettendo ogni volta un pizzico di sale e facendole insaporire bene.
  • A questo punto coprite con acqua a filo, mettete il coperchio e fate sobbollire per 20/30 minuti.
  • A cottura ultimata, frullate bene in modo da ottenere un composto cremoso ed eventualmente correggete il sapore con un po’ di cannella e/o rosmarino ed eventualmente sale o shoyu/tamari.

Note

  • Se volete arricchirla, una sera l’ho mangiata con sopra dei cavolini di Bruxelles sbollentati in acqua leggermente salata e glassati con un po’ d’olio, acqua e malto di riso, ma anche i classici crostini vanno benissimo!

Crema di carote, pere e castagne alla salvia

Crema di carote, pere e castagne alla salvia

Crema di carote, pere e castagne alla salvia

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Chi mi segue abitualmente, avrà ormai capito che creme e vellutate sono il mio comfort food preferito, calde fumanti in inverno e a temperatura ambiente o fresche in estate. Questa è il frutto di una manovra svuotafrigo, ma devo dire che non avrei mai immaginato un risultato così… sicuramente tra le mie top ten!

Ingredienti

  • 2 C olio di sesamo

  • sale marino integrale q.b.

  • 8 carote medio grandi

  • 3 batate medie

  • 3 pere

  • 1 manciata di salvia fresca

  • 2 manciate di castagne cotte

  • qualche castagna intera per decorare

  • 2 C olio di sesamo tostato

Procedimento

  • In una pentola dai bordi alti fate scaldare leggermente l’olio di sesamo con il battuto di salvia.
  • Quando iniziate a sentire il profumo aggiungete le carote a rondelle con un pizzico di sale.
  • Dopo qualche minuto aggiungete anche le batate a cubetti sempre con un pizzico di sale, le pere a tocchetti con un altro pizzico di sale e le castagne (io ho usato castagne secche ammollate e cotte, ma potete prendere anche quelle già pronte).
  • Coprite con acqua a filo, mettete il coperchio e fate cuocere per una ventina di minuti o finché le verdure saranno belle morbide. Se ci fosse troppa acqua, continuate ancora un po’ la cottura senza il coperchio, in modo da fare evaporare quella in eccesso.
  • A questo punto frullate fino a ottenere una crema liscia e corposa.
  • Prima di servire, scaldate in una padella l’olio di sesamo tostato e fate abbrustolire delle castagne intere con un pizzico di sale e quando saranno belle croccanti adagiatele sulla vellutata prima di servire… da leccarsi i baffi!

Vellutata di carote, sedano rapa e batate allo zenzero

Vellutata di carote, sedano rapa e batate allo zenzero

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Un’esplosione di gusto e colore, con una nota leggermente speziata e piccante, perfetta per scaldarsi durante l’inverno.

Ingredienti

  • 2 C olio di sesamo

  • 1 batata rossa a cubetti

  • 1 sedano rapa a cubetti

  • 5 carote a rondelle

  • acqua q.b.

  • sala marino integrale q.b.

  • succo di zenzero

  • germogli, prezzemolo e semi di sesamo nero tostati per decorare

Procedimento

  • In una pentola dai bordi alti scaldate leggermente l’olio di sesamo, quindi fate saltare le verdure una alla volta, aggiungendo sempre un pizzico di sale.
  • Coprite con acqua a filo, aggiungete un po’ di sale e fate cuocere con il coperchio per una ventina di minuti.
  • Quando le verdure saranno morbide, togliete dal fuoco, frullate e aggiungete il succo di zenzero (grattugiate lo zenzero e schiacciate la polpa tra le mani, in modo da far fuoriuscire il succo).
  • Servite la vellutata calda, decorata con germogli, semi di sesamo nero e prezzemolo, eventualmente abbinata a un cereale tipo sorgo, grano saraceno o orzo.

Vellutata di cappuccio rosso, mele e mandorle con sorgo

Vellutata di cappuccio rosso, mele e mandorle con sorgo

Vellutata di cappuccio rosso, mele e mandorle con sorgo

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Una vellutata dai colori brillanti e dal sapore accattivante, ideale per regalarci gusto e allegria durante le grigie giornate invernali!

Ingredienti

  • 250 g. sorgo

  • 500 g. acqua

  • sale marino integrale q.b.

  • acidulato di umeboshi q.b.

  • 3 C olio evo

  • 2 porri

  • 1 cavolo cappuccio rosso

  • 1 mela Granny Smith

  • 2 C crema di mandorle

  • timo q.b.

  • granella di mandorle e prezzemolo per decorare

Procedimento

  • Mettete il sorgo in un colino, sciacquatelo bene sotto l’acqua corrente.
  • Trasferitelo in una pentola dai bordi alti, aggiungete 500 g. di acqua, portate a bollore, salate, coprite, abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere per assorbimento.
  • Quando il sorgo sarà pronto, trasferitelo in una pirofila e mettetelo da parte.
  • Nel frattempo, in un’altra pentola dai bordi alti, fate scaldare leggermente l’olio, aggiungete il porro tagliato a rondelle con un pizzico di sale e fatelo soffriggere velocemente.
  • Aggiungete il cappuccio a listarelle e la mela a dadini, ogni volta con un pizzico di sale, coprite con acqua a filo, portate a bollore, salate e fate cuocere per 20 minuti circa con il coperchio.
  • Verso fine cottura aggiungete la crema di mandorle e, quando si sarà sciolta, frullate bene.
  • Regolate il sapore con l’acidulato, aggiungete il timo e, se fosse troppo liquida, frullate anche una parte del sorgo.
  • Al momento di servire, disponete la vellutata nel piatto, aggiungete il sorgo, decorate con granella di mandorle tostate e prezzemolo e…voilà!

Crema di cavolfiore e castagne allo zafferano

Crema di cavolfiore e castagne allo zafferano

Crema di cavolfiore e castagne allo zafferano

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Ecco una crema di verdure dal sapore unico e avvolgente, in cui la castagna e il cavolfiore si amalgamano perfettamente e lo zafferano dà quel tocco in più!

Ingredienti

  • 2 C olio di sesamo

  • sale marino integrale q.b.

  • 1 bustina zafferano + pistilli per decorare

  • 1 scalogno

  • 1 cavolfiore piccolo

  • 2 manciate castagne cotte + qualche castagna per decorare

  • acqua q.b.

  • latte di soia q.b.

  • 1 C malto di riso

Procedimento

  • In una pentola dai bordi alti, scaldate leggermente l’olio di sesamo con lo zafferano, quindi aggiungete lo scalogno a fettine con un pizzico di sale e fatelo insaporire bene.
  • Aggiungete il cavolfiore mondato e tagliato a cimette e le castagne cotte, ancora un pizzico di sale e fate saltare tutto insieme.
  • Ora coprite a filo con due parti di acqua e una parte di latte di soia, portate a bollore e lasciate sobbollire per una ventina di minuti.
  • A cottura ultimata regolate il sapore con il sale e, se fosse troppo liquida, fate cuocere ancora qualche minuto senza il coperchio in modo da fare evaporare l’acqua in eccesso.
  • In una pentola antiaderente versate il malto con un po’ d’acqua, fatelo scaldare e quando inizia a rapprendersi, fate caramellare le castagne che userete come decorazione.
  • Ora non resta che impiattare la vellutata, decorare con i pistilli di zafferano e le castagne caramellate… buon appetito!

Macrogazpacho con crostini di pane

Macrogazpacho con crostini di pane

Macrogazpacho con crostini di pane

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Ecco una ricetta decisamente fresca, che profuma d’estate, un po’ speziata ma non troppo, ma soprattutto semplicissima e velocissima… in poche parole da provare assolutamente!

Ingredienti

  • 200 g. ceci cotti (ammollati e cotti con alga kombu)

  • 2 manciate pomodorini datterini

  • 2 cetrioli

  • 2 cipolle rosse di Tropea

  • acidulato di umeboshi

  • cumino q.b.

  • paprika q.b.

  • acqua q.b.

  • prezzemolo per guarnire

  • crostini di pane (possibilmente con pasta madre)

Procedimento

  • Tagliate finemente le cipolle di Tropea e mettetele a marinare per qualche ora in una soluzione di acqua e acidulato di umeboshi in proporzione 1:1.
  • Nel frattempo lavate e tagliate i pomodorini, sbucciate i cetrioli e privateli dei semi centrali e fate tostare in forno i crostini di pane precedentemente conditi con un po’ di olio e sale finché saranno belli dorati.
  • Quando tutti gli ingredienti sono pronti, versateli le i pomodori, i cetrioli e le cipolle nel blender insieme ai ceci e iniziate a frullare in modo da ottenere una consistenza né troppo liquida né troppo densa. Eventualmente, se fosse troppo densa, aggiungete un po’ di acqua.
  • Ultimate la preparazione regolando il sapore con l’acidulato di umeboshi e le due spezie, il cumino e la paprika.

Vellutata piccantina di pere e finocchi allo zafferano

Vellutata piccantina di pere e finocchi allo zafferano

Vellutata piccantina di pere e finocchi allo zafferano

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Pere e finocchi… un matrimonio perfetto!

Ingredienti

  • 2 C olio evo

  • 1 cipolla rossa

  • 2 pere medio/grandi

  • 1 C mirin.

  • sale marino integrale q.b.

  • 2 finocchi mondati

  • latte di soia q.b.

  • 1 bustina zafferano

  • pepe nero e rosa q.b

Procedimento

  • In una pentola dai bordi alti fate scaldare 2 cucchiai di olio evo, quindi aggiungete una cipolla rossa tagliata a mezzaluna con un pizzico di sale e fatela insaporire bene.
  • Aggiungete poi 2 pere medio-grandi dolci tagliate a cubetti con un pizzico di sale, fate insaporire e sfumate con 1 cucchiaio di mirin.
  • Infine aggiungete 2 finocchi mondati e tagliati a spicchi abbastanza sottili sempre con un pizzico di sale.
  • Fate insaporire, coprite a filo con latte di soia e acqua in proporzione 1 a 2, coprite e fate cuocere finché le verdure saranno morbide.
  • Verso fine cottura aggiungete una bustina di zafferano, quindi spegnete il fuoco, frullate fino a ottenere una crema liscia, se necessario regolate il sale e completate con una macinata di pepe nero e rosa.

Note

  • Volendo, invece di usare il pepe, potete insaporirla con un pizzico di polvere di foglie di shiso: un dettaglio per buon gustai!

Vellutata di verdure dolci alle erbe aromatiche e zenzero

Vellutata di verdure dolci alle erbe aromatiche e zenzero

Vellutata di verdure dolci alle erbe aromatiche e zenzero

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Una vellutata tendente al dolce, ideale per nutrire la nostra energia Terra, ma resa decisamente più interessante dal sapore pungente dello zenzero!

Ingredienti

  • 3 C olio di sesamo

  • 2 C salvia e rosmarino tagliati finemente

  • 1 porro

  • 1 cipolla rossa

  • 3 carote

  • ½ zucca

  • 2 pastinaca

  • 1 batata

  • ½ cavolo cappuccio

  • succo di zenzero q.b.

  • 1 manciata prezzemolo

  • 1 c semi di papavero

Procedimento

  • In una pentola dai bordi alti fate scaldare 3 C di olio di sesamo con un battuto abbondante di salvia e rosmarino freschi (se li avete secchi, aggiungeteli alla fine per non rischiare di avere un retrogusto amaro).
  • Aggiungete una alla volta le verdure a tocchetti, ogni volta con un pizzico di sale: 1 porro, 1 cipolla rossa, 3 carote, mezza zucca senza buccia, 2 pastinaca, 1 batata e mezzo cavolo cappuccio.
  • Quando le verdure si sono ben insaporite, coprite con acqua a filo, mettete il coperchio e lasciate cuocere per mezz’ora circa.
  • Quando le verdure saranno belle morbide, spegnete il fuoco, frullate e condite con succo di zenzero (grattugiate la radice e spremete la polpa con le mani).
  • Al momento di servire, decorate con prezzemolo fresco e semi di papavero.

Vellutata di orzo e broccoli allo shiro miso

Vellurata di orzo e broccoli allo shiro miso

Vellutata di orzo e broccoli allo shiro miso

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Una vellutata cremosa, avvolgente, resa particolarmente interessante dalla nota dolce-salata dello shiro miso!

Ingredienti

  • 3 C olio di sesamo

  • 3 scalogni a rondelle

  • sale marino integrale q.b.

  • 3 broccoli

  • 1 pastinaca

  • 1 T orzo decorticato

  • 2 T acqua

  • shiro miso q.b.

  • 1 manciata semi di zucca e girasole

  • acidulato di umeboshi q.b.

Procedimento

  • In una pentola dai bordi alti fate scaldare 3 C di olio di sesamo, quindi aggiungete 3 scalogni a rondelle con un pizzico di sale e fateli saltare velocemente, poi aggiungete 3 broccoli a cimette con i loro gambi a pezzetti e una pastinaca a cubetti, un altro pizzico di sale e fate insaporire il tutto.
  • A questo punto aggiungete acqua a filo, coprite e fate cuocere a fuoco basso per una ventina di minuti.
  • Nel frattempo prendete una tazza di orzo decorticato ammollato per 6/8 ore e fatelo cuocere per assorbimento con un po’ di sale.
  • Quando le verdure sono cotte, aggiungete metà orzo e frullate bene il tutto.
  • Quando avrete ottenuto una consistenza cremosa, aggiungete l’orzo rimasto, regolate eventualmente il sale e condite con lo shiro miso (la quantità varia in base al gusto personale).
  • Prima di servire la vellutata, fate tostare in padella dei semi di zucca e girasole, sfumateli con poco acidulato di umeboshi e usateli per decorare il vostro piatto.