Cavolini di Bruxelles e hijiki con glassa all’arancia e zenzero

Cavolini di Bruxelles e hijiki con glassa all'arancia e zenzero

Cavolini di Bruxelles e hijiki con glassa all’arancia e zenzero

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Non sono mai stata una grande fan dei cavolini di Bruxelles, ma devo dire che ultimamente, soprattutto insieme a castagne, zucca, salvia e rosmarino, li mangio proprio volentieri. Questa volta ho voluto uscire dalla mia “zona di comfort” (cosa non sta bene con zucca, castagne, salvia e rosmarino?) e ho provato a unire il sapore del cavolino con il tocco pungente delle alghe hijiki e dello zenzero e il tocco agrumato dell’arancia!

Ingredienti

  • 15 cavolini di Bruxelles

  • 1 manciata alghe hijiki

  • 2 C olio di sesamo

  • sale marino integrale q.b.

  • succo di 2 arance e 1 limone non trattati

  • scorza di 1 arancia

  • 1 C kuzu

  • 1 C succo di zenzero

Procedimento

  • Mettete le alghe in ammollo e, se trovate che abbiano un sapore troppo forte, prolungate l’ammollo e cambiate più volte l’acqua.
  • Nel frattempo mondate i cavolini e fateli cuocere a vapore o scottateli in acqua leggermente salata (devono rimanere belli croccanti e di un bel colore brillante).
  • Quando è tutto pronto, scaldate l’olio di sesamo in una padella, aggiungete le alghe scolate, un pizzico di sale, se serve un goccio d’acqua, coprite e fatele cuocere una decina di minuti, finché saranno belle morbide.
  • Ora aggiungete i cavolini (interi o tagliati a metà, dipende dalle dimensioni), regolate il sale e fate insaporire bene. Infine spremete il succo delle arance e del limone, aggiungete il succo di zenzero, sciogliete il kuzu nel liquido così ottenuto e aggiungetelo ai cavolini, continuando a mescolare finché non si rapprende.
  • Completate il piatto con la scorza d’arancia… super slurp!

Riso basmati integrale con carote e hijiki

Riso basmati integrale con carote e hijiki

Riso basmati integrale con carote e hijiki

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Ecco un riso gustoso, in cui la dolcezza delle carote e il sapore pungente delle alghe creano un piacevole contrasto… provare per credere!

Ingredienti

  • 200 g. riso basmati integrale (ma anche riso integrale)

  • 400 ml. acqua

  • 1 pz sale marino integrale q.b.

  • 2 C olio di sesamo

  • 2 cipollotti o 1 porro a rondelle oblique

  • 3 carote a rondelle oblique

  • 1 manciata alghe hijiki ammollate

  • 1 manciata prezzemolo

  • 1 manciata semi di girasole tostati

  • shoyu o tamari q.b.

Procedimento

  • Mettete il riso in un colino, lavatelo bene sotto l’acqua corrente, fatelo cuocere per assorbimento con acqua e sale e poi mettetelo da parte.
  • Nel frattempo prendete una padella e fate scaldare l’olio di sesamo, quindi aggiungete il porro o il cipollotto tagliato a rondelle oblique (se la parte verde è molto coriacea, mettete prima il verde e dopo un po’ il bianco) con un pizzico di sale.
  • Fate saltare qualche minuto e poi, quando inizia ad ammorbidirsi, aggiungete le carote, sempre con un pizzico di sale, e fatele saltare, in modo che siano morbide ma croccanti (se necessario, potete aggiungere un goccio d’acqua).
  • Poco dopo aggiungete le alghe scolate e tagliate a pezzettini, coprite e completate la cottura.
  • Quando tutti gli ingredienti sono cotti, regolate il sapore con lo shoyu.