Strudel di batate, asparagi e noci al rosmarino

Strudel di batate, asparagi e noci al rosmarino

Strudel di batate, asparagi e noci al rosmarino

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4

porzioni

Ingredienti

  • 150 g. farina tipo 1

  • 100 g. farina integrale di farro

  • 1 pizzico abbondante sale marino integrale

  • 3 C olio evo

  • acqua q.b.

  • 3 batate medie

  • 2 mazzetti di asparagi

  • 2 C olio evo

  • sale marino q.b.

  • 1 manciata battuto rosmarino

  • 1 manciata noci leggermente tostate

  • shoyu q.b

Procedimento

  • Per la pasta, versate in una ciotola le farine miste, un bel pizzico di sale, l’olio evo e mescolate. Quindi aggiungete poca acqua tiepida alla volta, fino a ottenere un impasto morbido ed elastico.
  • Mettetelo da parte avvolto nella pellicola, se volete anche in frigorifero, ma non è necessario.
  • Nel frattempo pelate le batate, tagliatele a cubetti e fatele cuocere a vapore o sbollentatele in acqua leggermente salata. Quando saranno morbide, frullatele con il minipimer in modo da ottenere una purea.
  • Fate cuocere a vapore o sbollentate nella stessa acqua anche gli asparagi tenendoli abbastanza al dente e poi tagliateli a rondelle non troppo piccole.
  • Prendete una padella, scaldate 3 C di olio evo, aggiungete una bella manciata di rosmarino tritato molto sottile e lasciatelo cuocere a fiamma bassa nell’olio finché inizierà a sprigionare profumo, quindi aggiungete le batate frullate, gli asparagi, una manciata di gherigli di noci tritati grossolanamente e amalgamate il tutto.
  • Se il composto non fosse abbastanza morbido, potete aggiungere un po’ di latte vegetale non dolce (soia, avena, mandorle) o qualche cucchiaio di yogurt di soia al naturale. Aggiungete anche una bella manciata di prezzemolo e, se necessario, regolate il sapore con un po’ di shoyu.
  • Stendete la pasta a forma di rettangolo, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, sistemate il ripieno al centro in senso longitudinale, chiudete lo strudel piegando verso l’interno i lati più corti e poi facendo sovrapporre quelli più lunghi (volendo potete fare anche una treccia tagliando i lati più lunghi in modo da formare delle strisce larghe 1 o 2 cm e ripiegandole sul ripieno alternandole).
  • Spennellate con un po’ di shoyu diluito con un po’ d’acqua, aggiungete semi di sesamo bianco e nero e infornate a 180°C circa per 20/25 minuti, o comunque finché sarà bello dorato.

Strudel aperto con radicchio, noci e tofu

Strudel aperto con radicchio, tofu e noci

Strudel aperto con radicchio, noci e tofu

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Ecco uno strudel davvero sfizioso, che all’ultimo ho deciso di non chiudere completamente per lasciare in evidenza il gioco di colori che si è creato

Ingredienti

  • 1 T farina 1

  • 1 T farina integrale di farro

  • sale marino integrale q.b.

  • 1/3 T olio evo

  • 2/3 T latte di soia

  • semi di sesamo o papavero (facoltativo)

  • curcuma, zafferano, succo di barbabietola (facoltativo)

  • 3 C olio di sesamo

  • 2 cipolle rosse

  • acqua q.b.

  • 2 radicchi medi

  • 200 g. tofu al naturale

  • 1 manciata noci

  • shoyu o tamari q.b.

Procedimento

  • Per la pasta, unite in una ciotola 1 T farina 1, 1 T farina integrale di farro, una presa di sale, 1/3 T olio evo e 2/3 T latte di soia.
  • Mescolate bene con un mestolo di legno e poi aiutatevi con le mani fino a ottenere un impasto morbido ed elastico. Se fosse troppo umido, aggiungete ancora un po’ di farina.
  • Volendo potete arricchire il vostro impasto con semi di papavero, sesamo bianco e nero, oppure colorarlo aggiungendo alla farina un po’ di curcuma, zafferano, succo di barbabietola, ecc.
  • Stendete la pasta su un foglio di carta da forno in modo da formare un rettangolo, bucherellatela al centro con i rebbi di una forchetta e mettetela da parte.
  • Per la farcia, scaldate in una pentola 3 C di olio di sesamo, quindi fate saltare 2 cipolle rosse con un pizzico di sale, aggiungete un po’ di acqua e fatele stufare per bene, unite poi due radicchi medi tagliati a striscioline sempre con un pizzico di sale e fateli appassire, infine aggiungete 200 g. di tofu la naturale sbriciolato con le mani e fate cuocere il tutto per una decina di minuti.
  • Ora trasferite il ripieno in un frullatore, aggiungete una manciata di noci precedentemente tostate in forno a 150°C per 10 minuti, regolate eventualmente il sapore con shoyu o tamari e frullate bene il tutto.
  • Ora riprendete la pasta, stendete il ripieno al centro, piegate verso l’interno i due lati più corti in modo da coprire il ripieno e poi piegate anche i lati più lunghi, ma senza sovrapporli.
  • Decorate la parte di ripieno in evidenza con semi di sesamo bianco, spennellate la sfoglia con un po’ di shoyu o tamari e infornate a 175° C per 20/25 minuti o finché sarà bello dorato. Fatelo intiepidire prima di servire.