fbpx Skip to content
Tiramisù alle mandorle e arancia

Tiramisù alle mandorle e arancia

Ricetta di I Buoni Sani

Un tiramisù fresco e profumato… attenzione che una fetta tira l’altra!

Ingredienti

  • 300 g. farina 1

  • 1 pz sale marino integrale

  • 1 bustina polvere lievitante con cremor tartaro

  • 100 g. malto di riso

  • 100 g. sciroppo d’acero

  • 150 g. latte di mandorle

  • 100 g. olio di girasole alto oleico

  • 2/3 T spremuta d’arancia

  • 1/3 T succo di mela

  • 750 ml latte di mandorle

  • 1 pz sale marino integrale

  • 3 c agar agar in polvere (o 6 C agar agar in fiocchi)

  • 2 C crema di mandorle

  • 250 g. malto di riso

  • 250 ml spremuta d’arancia

  • 3 C kuzu

  • 2 C mirin

Procedimento

  • Per il pan di Spagna mescolate in una ciotola 300 g. farina 1 setacciata, 1 pizzico di sale, 1 bustina di cremor tartaro, 100 g. malto di riso, 100 sciroppo d’acero, 150 g. latte di mandorle e 100 g. olio di girasole.
  • Lavorate bene gli ingredienti con una frusta in modo da ottenere un impasto bello omogeneo, stendetelo su una teglia coperta con della carta da forno e infornate a 175°C per 20 minuti circa o comunque finché sarà bello dorato (potete farlo alto e poi tagliarlo in due per lungo oppure farlo più basso, già pronto da usare per come base per il tiramisù).
  • Quando sarà cotto, lasciatelo raffreddare bene e nel frattempo preparate la bagna mescolando in una ciotola 2/3 di spremuta d’arancia e 1/3 succo di mela.
  • Per la crema, in una pentola dai bordi alti portate a bollore 750 ml l. latte di mandorla con un pizzico di sale e 3 c. agar agar in polvere (o 6 C in fiocchi), fate sobbollire qualche minuto e poi aggiungete 2 C crema di mandorle, 250 g. malto di riso e mescolate ancora.
  • Per finire aggiungete 3 C di kuzu diluiti in 250 ml. di spremuta d’arancia e 2 C di mirin, lasciate addensare e togliete dal fuoco.
  • Quando tutto è freddo, iniziate a comporre il vostro tiramisù mettendo uno strato di pan di Spagna imbevuto con la bagna di succo di mela e spremuta d’arancia, uno strato di crema, poi ancora pan di Spagna imbevuto e crema e infine ricoprite con granella di mandorle e pistacchi tostati.