Corso di cucina naturale

Corso di cucina naturale

Corso di cucina naturale “Buoni e Sani”: quando il benessere passa dai fornelli

Perché un corso di cucina naturale? Perché imparare a cucinare con ingredienti naturali è un viaggio meraviglioso alla scoperta dell’energia del cibo, spesso ignorata dalla scienza della nutrizione e contaminata dall’uso di sostanze chimiche e conservanti.

Puoi sperimentare una cucina che è gioco di sapori, aromi, profumi, colori e consistenze, ricerca di equilibrio tra le energie nella tua vita, creando salute e benessere.

Scegli tra le diverse tipologie di corsi per scoprire tutti i benefici della cucina sana

  • Un percorso base per consolidare un bagaglio di competenze che ti permetta di fare il “salto”, introducendo ingredienti e piatti nuovi nella tua routine quotidiana
  • Corsi monotematici di una o due serate per approfondire l’uso di particolari ingredienti e valorizzarli al meglio
  • Collaborazioni con altri professionisti non necessariamente legati al mondo del cibo (mindful eating, panificazione e scrittura, team building, ecc.)
  • Laboratori per bambini, per fare “cultura” del cibo giocando, sperimentando e creando piatti buoni, sani e golosi
  • Corsi a richiesta concepiti come momenti conviviali per celebrare occasioni speciali (compleanno, addio al nubilato, ecc.)
  • Corsi individuali per neofiti e/o professionisti per soddisfare esigenze particolari

Un metodo consolidato, alla portata di tutti, per creare piatti buoni e sani

  • Lezioni frontali: prevedono un’ampia parte dedicata alla teoria, la realizzazione passo passo delle ricette da parte dell’insegnante e la degustazione finale di tutti i piatti preparati
  • Lezioni pratiche: dopo una breve introduzione, i partecipanti vengono divisi in piccoli gruppi e si dedicano alla preparazione delle ricette, per poi condividere il lavoro svolto (con altre spiegazioni dell’insegnante) e degustare insieme i piatti preparati
  • Lezioni miste: in genere riguardano le collaborazioni con altri professionisti

I corsi sono tenuti da Laura Castoldi

Mi chiamo Laura Castoldi e sono “Operatore olistico a indirizzo nutrizionale” e “Cuoco olistico” diplomata presso La Sana Gola, scuola di cucina naturale a Milano.

Laura Castoldi

 

Corso di cucina naturale a Bergamo: orari, date e indirizzo

I corsi di cucina de I Buoni Sani si svolgono a Bergamo, in via Cassina 8b. Per orari e date puoi consultare qui il calendario:

Per info e iscrizioni ai corsi puoi scrivere a corsi@ibuonisani.it oppure contattarci al numero 329-6515419.

Presso I Buoni Sani puoi frequentare anche corsi del percorso di studi de La Sana Gola, scuola fondata dal biologo e nutrizionista americano Martin Halsey, una delle figure più rappresentative della cucina macrobiotica e curativa a livello mondiale. Per maggiori info puoi consultare il sito www.lasanagola.com.

Macrorade: un integratore 100% naturale!

L’estate è il trionfo degli integratori, che alla fine sono tutti un concentrato di zuccheri e altri ingredienti non proprio raccomandabili. Ecco quindi la ricetta del “macrorade” del mio insegnante Martin Halsey de La Sana Gola di Milano, un integratore 100% sano e naturale da usare prima, durante e dopo un allenamento, ma anche nelle giornate estive più calde.

Ecco come prepararlo:

  • Portate a bollore un litro di acqua con una prugna umeboshi (in realtà si tratta di albicocche, ma vengono chiamate prugne, usate come condimento nella cucina giapponese; hanno un particolare gusto acido e salato per via della fermentazione che avviene nel sale) tagliata finemente completa di nocciolo.
  • Fate bollire per 15 minuti, quindi spegnete.
  • Aggiungete 2 o 3 cucchiai di malto d’orzo e ½ C di succo di limone e… cin cin!

L’efficacia di questa bevanda risiede nelle proprietà alcalinizzanti e rimineralizzanti della prugna umeboshi, nell’azione miorilassante del malto d’orzo e nel sapore acido del limone che stimola il fegato, organo che controlla tutte le parti elastiche del corpo, in particolare muscoli e tendini.

Se siete in deficit di potassio, potete mangiarvi un foglio di alga nori tostata (ha molto più potassio delle banane!).

Se invece non avete particolari esigenze, potete semplicemente aggiungere una prugna umeboshi o un cucchiaino di purea all’acqua che bevete nel corso della giornata.