fbpx

Durante la dieta invernale, diamo grande enfasi all’uso delle verdure, in particolare alla varietà nella scelta della forma, ma anche degli stili di cottura. Le verdure sono quell’elemento della nostra alimentazione che, più di ogni altro, ci dona elasticità e flessibilità.

Oggi vi lascio tre ricette di verdure “ben cotte”, per portare forza e calore in profondità. Un’idea potrebbe essere quella di scegliere un piatto alla settimana e prepararlo per due o tre giorni.

Nishime di verdure

2 strisce di kombu (15-20 cm) ammollate e tagliate a pezzetti

1 carota

2 cipolle

½ daikon o 1 rapa

¼ zucca

¼ verza o cavolo cappuccio

shoyu q.b.

  • Prendete una pentola con il fondo spesso, disponete sul fondo la kombu a pezzetti e ricoprite con un dito d’acqua.
  • Tagliate le verdure a pezzi grossi 3-4 cm. e aggiungetele a strati (dalla verdura che cresce più in alto a quella che cresce più in profondità), portate ad ebollizione e fate cuocere coperto a fiamma bassissima per 30 minuti circa.
  • Insaporite con un po’ di shoyu e fate cuocere per altri 2-3 minuti.

Questo piatto si può fare con varie combinazioni di verdure, ma è importante che siano almeno due. Si può fare anche una versione con un po’ di olio. Infine si può fare anche solo di daikon e in questo caso si condisce con lo shiro miso.

Marmellata di verdure dolci

1 T zucca a dadini

1 T carote a dadini

1 T cipolle a dadini

1 T cavolo a pezzetti di 1-2 cm.

1 o 2 T acqua.

2 pz sale marino integrale fino

  • Mettete sul fuoco una pentola con l’acqua, unite tutti gli ingredienti a strati e fate prendere il bollore, quindi fate cuocere a fuoco basso e coperto per 4-5 ore.
  • Spegnete e riducete il tutto in purea con il suribaci o il passaverdure.

Questa preparazione può essere surgelata o sterilizzata in vasetti per conservarla. Volendo potete ridurre il tempo di cottura.

Kinpira di verdure

½ T bardana (anche secca e ammollata in acqua) o rapa o daikon o pastinaca

½ T carote

1 C olio di sesamo

shoyu

acqua q.b.

  • Spennellate una padella dal fondo spesso con l’olio e fatelo scaldare.
  • Aggiungete la bardana e fatela saltare per 2 o 3 minuti, quindi aggiungete la carota tagliata a punta di matita sopra la bardana e versate acqua in modo da coprire la bardana.
  • Coprite e fate cuocere a fuoco basso finché le verdure saranno quasi cotte (circa 15/20 minuti).
  • Aggiungete un po’ di shoyu, coprite ancora e fate cuocere finché l’acqua non sarà asciugata.
  • Prima di servire, aggiungete un po’ di succo di zenzero.

Questo piatto si può preparare solo con le carote o aggiungendo anche cipolle, rape o la radice di loto. Se si vuole evitare l’olio, si può mettere sul fondo della pentola dell’acqua e procedere nello stesso modo.

it_ITItaliano