Cremoso alla mandorla con more di gelso e salsa al rabarbaro

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4

porzioni

Un dolce cremoso, con ingredienti forse un po’ dimenticati, in cui la dolcezza delle mandorle e delle more di gelso e l’acidulo del rabarbaro si sono rivelati un accostamento vincente. Vi assicuro che merita un assaggio!

Ingredienti

  • 1/2 l latte di mandorle senza zucchero

  • 1 pz sale marino integrale

  • 1 c abbondante agar agar in polvere

  • 1 C crema di mandorle bianca

  • 100 g. sciroppo d’acero

  • 1 C kuzu

  • 200 g. more di gelso

  • 2 o 3 coste di rabarbaro

  • acqua q.b.

  • 1 C sciroppo d’acero

Procedimento

  • Mettete sul fuoco il latte di mandorle con il sale e l’agar agar.
  • Mescolate bene con una frusta, portate a bollore e lasciate sobbollire per 4 o 5 minuti, quindi aggiungete la crema di mandorle e lo sciroppo d’acero. Fate sobbollire ancora un po’ e per finire aggiungete il kuzu sciolto in un po’ di latte di mandorle.
  • Quando il composto inizia ad addensarsi, potete decidere se incorporare le more di gelso lavate, trasferirlo nelle ciotoline monoporzione e lasciarlo raffreddare o farlo solidificare in una ciotola unica e, una volta solidificato, frullarlo e aggiungere le more di gelso in un secondo tempo.
  • Preparate ora la salsa. Prendete le coste del rabarbaro, pulitele togliendo i fili (come si fa con il sedano, per intenderci), tagliatele a semi-rondelle e mettetele in una padella con un pizzico di sale e un goccio di acqua.
  • Fatele cuocere a fuoco basso e vedrete che in pochissimo tempo di scioglieranno, diventando una specie di purea.
  • Verso fine cottura dolcificate con lo sciroppo d’acero, amalgamate bene, spegnete il fuoco e frullate, in modo da ottenere una salsa cremosa con cui decorare i vostri budini alle mandorle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano