fbpx

Lasagnette pomodoro e basilico

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4

porzioni

Le lasagne solitamente sono un piatto più invernale, ma queste vi assicuro che hanno un delizioso profumo d’estate!

Ingredienti

  • 1 l. latte di soia o avena

  • 1 c sale marino integrale

  • 1 c noce moscata in polvere

  • 3 C farina di riso

  • olio di girasole q.b.

  • 3 C olio evo

  • 2 cipollotti a rondelle

  • sale marino integrale q.b.

  • passata di pomodoro o pomodorini senza buccia (o sugo rosso senza pomodoro)

  • 1 manciata basilico fresco

  • formaggio cremoso (vedi qui)

  • farina di mandorle q.b.

  • pasta per lasagne senza uova

Procedimento

  • Preparate una besciamella molto liquida portando a bollore il latte di soia o avena con il c di sale marino integrale, quindi aggiungete la noce moscata e una pastella fatta con i 3 C di farina di riso e olio di semi di girasole quanto basta (deve essere abbastanza cremosa) e fate sobbollire finché inizia ad addensarsi.
  • Nel frattempo preparate un sughetto di pomodoro partendo da un soffritto con l’olio evo e i cipollotti a rondelle con un pizzico di sale, quindi aggiungete la passata di pomodoro o i pomodorini senza buccia e fatelo cuocere per un po’. A fine cottura aggiungete una bella manciata di basilico fresco e regolate il sale.
  • Un paio di giorni prima preparate il “non formaggio” cremoso che abbiamo pubblicato nelle ricette del lunedì.
  • Quando tutto è pronto, potete iniziare ad assemblare le vostre lasagnette.
  • Coprite la base della pirofila con della besciamella e quella che avanza unitela al sugo di pomodoro. Disponete poi uno strato di pasta per lasagne, la besciamella con il sugo e dei pezzi di formaggio e poi ripetete la stessa operazione finché avrete raggiunto il numero di strati desiderati (io in genere ne faccio tre, compreso il primo).
  • Quando avrete terminato, spolverizzate la superficie con la farina di mandorle, coprite la pirofila con della carta da forno che attorciglierete agli angoli per non farla muovere e infornate a 190/200°C per una ventina di minuti.
  • A questo punto verificate con una forchetta che la pasta sia diventata abbastanza morbida. Se è così, proseguite la cottura per altri 20 minuti con la teglia scoperta. Altrimenti, lasciate ancora una decina di minuti la carta da forno, e poi terminate la cottura scoperta. In alternativa, invece della pasta per le lasagne potete usare del pane carasau (in questo caso mettete magari un paio di strati sovrapposti e ovviamente riducete i tempi di cottura e non coprite la teglia).

Lascia il tuo feedback

  • Rating

it_ITItaliano