Orzotto in crema di cavolfiore al mandarino e semi di papavero

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Stanchi del solito orzo nella zuppa? O della solita insalata di orzo, legumi e verdure? Ecco una ricetta molto particolare per gustare un orzo cremoso, ma con il tocco fresco del mandarino… perché gli agrumi non si usano solo per fare la spremuta!

Ingredienti

  • 200 g. orzo decorticato

  • 400 g. acqua

  • sale marino integrale q.b.

  • 1 cavolfiore medio

  • 1 C crema di mandorle chiara

  • succo di 1 o 2 mandarini

  • pepe nero q.b. (facoltativo)

  • semi di papavero per decorare

  • 1 cestino funghi shiitake freschi

  • 2 C olio evo

  • shoyu q.b.

  • 1 manciata di prezzemolo

Procedimento

  • Mettete l’orzo in ammollo per qualche ora, quindi sciacquatelo bene e fatelo cuocere coperto per assorbimento con il doppio di acqua e un pizzico di sale (naturalmente potete usare un qualsiasi altro cereale).
  • Quando l’acqua sarà completamente assorbita, spegnete il fuoco, lasciatelo riposare per qualche minuto nella pentola e poi trasferitelo in un altro contenitore.
  • Nel frattempo tagliate il cavolfiore a cimette non troppo piccole e fatelo cuocere in abbondante acqua salata.
  • Quando è bello morbido (non deve essere croccante come quando si fanno le verdure scottate, ma leggermente più morbido) scolatelo, frullatelo e conditelo con la crema di mandorle, il succo di mandarino, il pepe nero, se lo usate, ed eventualmente regolate il sale.
  • Quando il cereale è cotto, fatelo mantecare con la crema di cavolfiore e decorate con i semi di papavero al momento di servire.

Note

  • Volendo potete accompagnarlo con una salsina a base di succo di mandarino che potete addensare con un po’ di kuzu o amido di mais e dei funghi shiitake saltati con olio evo e sale, sfumati con lo shoyu e conditi con poco prezzemolo fresco.

Lascia il tuo feedback

  • Rating

it_ITItaliano