Vellutata di barbabietole e topinambur con amaranto

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Una vellutata un po’ insolita, dai colori brillanti e il sapore avvolgente con il tocco finale della maionese alla mandorla che fa la differenza!

Ingredienti

  • 3 C olio di sesamo

  • 1 manciata salvia e timo tritati finemente (battuto)

  • 400 g. rape rosse (crude o già cotte)

  • 400 g. topinambur

  • 150 g. amaranto

  • 300 ml. acqua

  • sale marino integrale q.b.

  • 100 ml. latte di mandorla (mandorle almeno al 7%)

  • 1 c sale marino integrale

  • 1 c senape delicata

  • 1 c acidulato di riso

  • olio di girasole q.b.

  • granella di pistacchi per decorare

Procedimento

  • In una pentola con il bordo alto fate scaldare leggermente l’olio di sesamo, quindi aggiungete il trito di salvia e timo, aspettate di sentire il profumo e poi aggiungete le barbabietole sbucciate e tagliate a cubotti e i topinambur spazzolati e tagliati a tocchetti con un pizzico di sale.
  • Fate insaporire bene e poi coprite con acqua a filo, salate e fate sobbollire per 20/30 minuti.
  • Nel frattempo fate cuocere per assorbimento l’amaranto con il doppio di acqua e quando sarà pronto mettetelo da parte.
  • Infine preparate la maionese. Mettete il latte di mandorla in un bicchiere alto e stretto, aggiungete il sale, la senape e l’acidulato di riso, assaggiate e se il sapore va bene, iniziate ad aggiungere olio a filo, frullando con il minipimer, in modo da inglobare aria. Proseguite fino a quando la maionese avrà raggiunto la consistenza desiderata e poi mettetela in frigo a riposare.
  • A cottura ultimata, frullate la vostra vellutata, incorporate l’amaranto e guarnite il piatto con la maionese alla mandorla e la granella di pistacchi.

Lascia il tuo feedback

  • Rating

it_ITItaliano