fbpx

Cestini di polenta con spezzatino di seitan e funghi shiitake

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Uno spezzatino speciale, che non ha nulla da invidiare a un classico spezzatino e che vi permetterà di conquistare tutti in famiglia… garantisco!

Ingredienti

  • 300 g. farina di mais per polenta (potete anche mischiare bramata e taragna)

  • 1200 ml. acqua

  • sale marino integrale grosso q.b.

  • 300 g. seitan al naturale (vi consiglio la marca Regina Verde che ho scoperto di recente e mi ha davvero stupito per la bontà e la morbidezza del seitan che produce)

  • 3 scalogni

  • 1 cestino funghi shiitake freschi

  • 2 C olio evo + olio per condire il seitan

  • 2 C farina di riso integrale

  • sale marino integrale q.b.

  • prezzemolo fresco q.b.

  • shoyu o tamari q.b.

Procedimento

  • Per preparare la polenta, portate a bollore l’acqua, quindi aggiungete il sale e la farina a pioggia, stemperando con una frusta in modo che non si formino grumi. Fate cuocere la polenta secondo le istruzioni e quando sarà pronta, trasferitela nelle coppette inumidite con dell’acqua. Lasciatela raffreddare, quindi scavate la polenta al centro e toglietela dalle coppette, in modo da ottenere dei piccoli cestini. Metteteli da parte e preparate lo spezzatino.
  • Prendete il seitan, tagliatelo a cubetti, passatelo nella farina di riso e poi fatelo saltare in una padella con olio evo e sale finché sarà croccante fuori e morbido dentro (in alternativa potete passarlo in forno a 180°C per 15 minuti circa). Quando è pronto mettetelo da parte.
  • In una padella scaldate leggermente 2 C di olio evo, fate saltare gli scalogni a rondelle con un pizzico di sale e poi aggiungete i funghi che avrete sciacquato, privato del gambo e tagliato a fettine. Regolate il sale e fate cuocere finché i funghi saranno morbidi. A questo punto sfumate con lo shoyu o tamari, aggiungete il seitan e il prezzemolo e fate amalgamare bene il tutto. Regolate il sapore.
  • Quando è tutto pronto, scaldate i cestini di polenta in forno, riempiteli con lo spezzatino caldo e servite… da leccarsi i baffi!